pasta con fiori di zucca e feta

Pasta con fiori di zucca e feta

La pasta con fiori di zucca e feta è un piatto tipico della ‘bella stagione’, rapido da preparare e apprezzato da grandi e piccoli. Questa pietanza nasce dal desiderio di dar voce ai fiori di zucca, da sempre fritti in padella, cotti al forno e alle volte anche farciti. E quindi, perché non renderli protagonisti di un primo piatto?
Ai fiori di zucca va poi aggiunta la feta, il formaggio utilizzato nelle tipiche insalate greche, ma che può dare un tocco prelibato anche ad altri piatti. Provare per credere!

Pasta con fiori di zucca e feta, ingredienti

La quantità di ingredienti riportata in basso, vi consentirà di preparare 4 porzioni di pasta con fiori di zucca e feta. Come vi abbiamo già anticipato, il tempo che occorre per preparare questa pietanza è davvero poco: solo 25 minuti. Inoltre, per prepararlo non occorre nessun tipo di conoscenza specifica in cucina, anche i principianti possono riuscirci.

  • Linguine senza glutine 320 g
  • Fiori di zucca 100 g
  • Feta 100 g
  • Pomodori ramati 180 g
  • Porri 60 g
  • Basilico 20 g
  • Olio extravergine d’oliva 90 g
  • Parmigiano Reggiano DOP da grattugiare 30 g
  • Pomodori secchi sott’olio 70 g
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale fino
  • Pepe nero

Per cominciare, ponete sul fuoco una pentola ricca di acqua, la quale servirà per calare la pasta. Poi occupatevi della pulizia dei fiori di zucca: potete aiutarvi con un pennello da cucina a rimuovere eventuali residui di terra e con un coltellino ad eliminare il pistillo interno. Poi tagliate i fiori di zucca a striscioline sottili.
Adesso scolate i pomodori dall’olio di conservazione e tagliateli a listarelle. Poi lavate e fate a piccoli cubetti anche il pomodoro. Dopodiché toccherà al porro: spuntatelo e affettatelo.
Nel frattempo, l’acqua in pentola avrà raggiunto i 100°, quindi calate la pasta e scolatela qualche minuto prima rispetto al tempo di cottura indicato nella confezione. Dovrà poi rosolare in padella.

È arrivato il momento di realizzare il pesto: nel bicchiere del mixer versate il basilico, i porri, i pomodori e l’olio. Quindi azionate il mixer e frullate tutto, in modo da ottenere un composto omogeneo, al quale aggiungerete anche del formaggio grattugiato e un pizzico di sale. Tenete il tutto da parte.
Poi in una padella fate scaldare un filo d’olio e saltate i pomodori secchi con i fiori di zucca per un circa un minutino. Spegnete e tenete da parte. All’interno della stessa padella andate a versare il pesto e la pasta che ormai sarà cotta. Aggiungete un po’ d’acqua di cottura e continuate a far cuocere a fuoco medio. Quando la pasta sarà cotta aggiungete anche un filo d’olio.

Potete finalmente leccarvi i baffi

Adesso potete servire la pasta ancora calda, aggiungendo al piatto i fiori di zucca saltati, insieme ai pomodori secchi e alla feta. Per concludere, date una piccola spolverata di pepe. Ci siamo, la pasta con fiori di zucca e feta è pronta per essere gustata!
Nel caso in cui dovesse avanzare un po’ di pasta, potete tranquillamente conservarla in frigo per circa un paio di giorni, vi sconsigliamo però la congelazione (andrebbe a male).

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *