Articoli

Cannelloni ricotta e spinaci fatti in casa

Cannelloni ricotta e spinaci fatti in casa

I cannelloni ricotta e spinaci fatti in casa sono una pietanza da condividere con tutta la famiglia, infatti anche i più piccoli la amano. Il segreto dalla squisitezza di questo piatto è ancora un mistero, visto che ogni singolo ingrediente è protagonista indiscusso. Forse è proprio l’amalgamarsi di tutti gli ingredienti che fa di questa ricetta uno dei piatti classici della tradizione italiana. Infatti, mette d’accordo tutti, da Nord a Sud.
E proprio per perché il suo mix di sapori è un vero e proprio capolavoro, potete anche proporla a cena con gli amici. Si leccheranno sicuramente i baffi, provare per credere!

Cannelloni ricotta e spinaci fatti in casa, ingredienti

Gli ingredienti riportati in basso, sono stati quantificati per preparare quattro porzioni di cannelloni ricotta e spinaci fatti in casa. Vi anticipiamo che il tempo di preparazione è di cinquanta minuti, mentre quello di cottura di trenta. Quindi, se avete intenzione di preparare questa splendida pietanza, assicuratevi di avere abbastanza tempo a vostra disposizione.

INGREDIENTI PER LA PASTA ALL’UOVO PER 8 CANNELLONI
Farina 00 200 g
Uova medie 2
PER IL RIPIENO
Spinaci 450 g
Ricotta vaccina 300 g
Uova medie 2
Aglio 1 spicchio
Olio extravergine d’oliva 15 g
Parmigiano Reggiano DOP grattugiato 100 g
Noce moscata in polvere 1 pizzico
Pepe nero
Sale fino
PER LA BESCIAMELLA
Latte intero 1 l
Farina 00 100
Burro 100 g
Sale fino 1 pizzico
Noce moscata
Pepe nero 1 pizzico

Per cominciare occorre realizzare la pasta all’uovo, quindi versate la farina all’interno di una ciotola (tenendone 50 g da parte) e aggiungete delle uova. Poi lavorate l’impasto con le mani, amalgamando il tutto. Una volta che quest’ultimo diventa più consistente, spostatelo su una spianatoia e lavoratelo aggiungendo la farina che avevate messo da parte. Dategli una forma sferica e avvolgetelo in una pellicola da cucina, facendolo riposare un ora, in un luogo fresco.
Adesso versate dell’olio in un tegame, insieme ad uno spicchio d’aglio e fate rosolare sul fuoco a fiamma bassa. Quando l’aglio si sarà ingiallito, toglietelo e versateci gli spinaci (ovviamente lavati e puliti). Aggiungete un pizzico di sale e lasciate cuocere per cinque minuti.

Adesso preparate la besciamella: quindi scaldate il latte, versate il burro in un tegame e lasciatelo fondere completamente. Aggiungete la farina setacciata e mescolate. Dopo qualche minuto noterete un colore marrone, quindi togliete dal fuoco e aggiungete il latte. Aggiungete anche un pizzico di sale, pepe e una grattata di noce moscata. Lasciate cuocere a fiamma media per altri cinque minuti. Quando la besciamella sarà pronta, ponetela in una ciotola coperta con una pellicola.

Ancora un po’ di pazienza

È arrivato il momento di tritare gli spinaci, ormai freddi e di versarli in una ciotola insieme alla ricotta. Dopodiché mescolate e aggiungete anche le uova! Date una spolverata di sale, pepe, noce moscata ed infine aggiungete il formaggio grattugiato. Quindi conservate il tutto in un sac a poche e riponetelo in frigo.
Riprendete invece il panetto di pasta e dividetelo in due.
Adesso stendete la sfoglia a mano, utilizzando un mattarello infarinato. E una volta ottenuto i rettangoli di pasta, scottateli uno per volta in acqua bollente e leggermente salata, per circa un minuto.
Poi scolateli su un vassoio e mettete al centro della sfoglia di pasta 100 gr di ripieno con la sac a poche.
Quindi arrotolate la pasta, mettete due cucchiai di besciamella in una pirofila e posizionate attentamente i cannelloni.

Infine, ricopriteli con la besciamella rimasta e infornate per una ventina di minuti a 200°. Dopodichè azionate la modalità grill e fate cuocere per altri  cinque minuti.
Ci siamo, i vostri cannelloni ricotta e spinaci fatti in casa sono pronti per essere serviti.

Risotto agli spinaci freschi

Risotto agli spinaci freschi

Risotto agli spinaci freschi è una pietanza naturale e nutriente, ricca di proprietà importanti. Inoltre, è un piatto a basso costo, che in circa 30 minuti è pronto per essere messo a tavola. Poi si sa, gli spinaci sono sempre stati considerati come gli ortaggi della forza e della potenza, vediamo allora cosa occorre per preparare questo piatto.

Risotto agli spinaci freschi: ingredienti

La quantità di ingredienti in elenco, consente di preparare 4 piatti di risotto agli spinaci freschi.

  • Riso vialone nano 320 g
  • Spinaci freschi 200 g
  • Scalogno
  • Burro 40 g
  • Brodo vegetale 1l
  • Sale fino
  • Pepe nero
  • Parmigiano Reggiano DOP da grattugiare 20g

Prima di cominciare, preparate il brodo vegetale e quando sarà pronto occupatevi del soffritto. Per prepararlo mondate lo scalogno e tritatelo, successivamente mettete 20g di burro in un tegame. Lasciatelo fondere e poi aggiungete lo scalogno.
Poi versate un mestolo di brodo caldo e mescolate ogni tanto per qualche minuto. È arrivato il momento di aggiungere anche il riso e di farlo tostare per 3 minuti.

Versate un altro mestolo di brodo e continuate a far cuocere, nel caso in cui ce ne fosse bisogno aggiungete altro brodo. Adesso lavate attentamente gli spinaci e asciugateli con un panno. Quando mancheranno pochi minuti alla cottura del riso, aggiungete gli spinaci per interi. Infine, versate altri 20g di burro e il parmigiano grattugiato. Aggiungete un po’ di pepe nero e amalgamate il tutto.

Il vostro risotto con gli spinaci freschi è pronto per essere gustato!