Articoli

ricetta pasta con peperoni

Ricetta pasta con peperoni

La ricetta per la pasta con peperoni che vi proponiamo oggi è una pietanza tipica dei piatti estivi, rapida da preparare e apprezzata sia dai grandi che dai piccini. Del resto, quando le temperature si alzano, diventa quasi obbligatorio cucinare piatti freschi e veloci. E allora, perché rinunciare ad un bel piatto di pasta fatto con ingredienti del tutto genuini e naturali?
Parliamo di un piatto che spesso viene proposto anche nei migliori ristoranti italiani. Proprio così, il bello di questa ricetta è che nel corso del tempo ha messo d’accordo Nord e Sud, la domanda è davvero tanta. Una volta assaggiato, scatta subito la voglia di riproporlo a casa con gli amici.
Ma non perdiamoci in altre parole ed entriamo subito nel cuore della ricetta, che vi spiegheremo passo passo.

Ricetta pasta con peperoni, ingredienti

La quantità di ingredienti riportata in elenco, relativa alla ricetta per la pasta con peperoni, vi consentirà di preparare 4 porzioni. Vi diciamo fin da subito che tra preparazione e cottura occorrono circa 45 minuti, quindi assicuratevi un oretta di tempo libero per poter cucinare.
Parliamo comunque di piatto che può realizzare davvero chiunque, non occorrono conoscenze specifiche in cucina, quindi non vi spaventate per il tempo.

  • Penne Rigate 320 g
  • Peperoni rossi 275 g
  • Peperoni gialli 275 g
  • Acciughe sott’olio 2
  • Passata di pomodoro 200 g
  • Basilico
  • Zucchero di canna 1 pizzico
  • Cipolle bianche 80 g
  • Sale fino
  • Pepe nero
  • Olio extravergine d’oliva

Per cominciare, sbucciate la cipolla e affettatela, poi fate scaldare l’olio di oliva in un tegame insieme a due alici. Aggiungete anche la cipolla affettata e lasciatela stufare per 10 minuti. Nel frattempo mettete sul fuoco una pentola capiente con dell’acqua (vi servirà per calare la pasta più tardi) e lavate i peperoni sotto all’acqua corrente. Puliteli bene all’interno, dopodiché fateli a listarelle.
Adesso aggiungeteli nel tegame insieme alla cipolla e fateli stufare per circa un quarto d’ora. Successivamente aggiungete anche la passata di pomodoro e un po’ di zucchero di canna.

Ancora un altro po’ di pazienza, ci siamo quasi

Per dare un tocco di classe al sugo aggiungete delle foglioline di basilico, amalgamate il tutto con un cucchiaio in legno. Lasciate cuocere per altri 10 minuti, mescolando di tanto in tanto. Nel frattempo tenete d’occhio la pasta, salate e girate di tanto in tanto. Il tempo di cottura ovviamente dipende dal tipo di pasta che avete scelto, lo trovate sulla confezione. Una volta che sarà diventata al dente scolatela direttamente all’interno del tegame e mescolate il tutto. Potete quindi occuparvi delle porzioni, da servire abbastanza calde insieme ad un’altra fogliolina di basilico.

Conservazione e consigli sulla pietanza

Vi consigliamo di godere subito di questa ricetta della pasta con i peperoni, in modo da gustarla calda e con i sapori al 100%, ma nel caso in cui dovesse avanzarne un po’, potete conservarla tranquillamente in frigo per massimo due giorni. Se avete utilizzato ingredienti completamente freschi è sconsigliata la congelazione.
Se invece cercate ancora qualcosina al gusto già ottimale della nostra ricetta, potete anche aggiungere del peperoncino al sugo. Attenzione a non esagerare però…